Santa Maria della Marca

Castelfiorentino, diocesi di Volterra

30 Aprile 2016 – 100 anni! 

Luca 24,13-35

Ed ecco in quello stesso giorno due di loro erano in cammino per un villaggio distante circa sette miglia da Gerusalemme, di nome Emmaus. Mentre discorrevano e discutevano insieme, Gesù in persona si accostò e camminava con loro. Ma i loro occhi erano incapaci di riconoscerlo. Ed egli disse loro: "Che sono questi discorsi che state facendo fra voi durante il cammino?". Si fermarono, col volto triste: "Tu solo sei così forestiero in Gerusalemme da non sapere ciò che vi è accaduto in questi giorni?". Domandò: "Che cosa?". Gli risposero: "Tutto ciò che riguarda Gesù Nazareno, noi speravamo che fosse lui a liberare Israele; con tutto ciò son passati tre giorni da quando queste cose sono accadute. Ma alcune donne, delle nostre, ci hanno sconvolti; recatesi al mattino al sepolcro e non avendo trovato il suo corpo, son venute a dirci di aver avuto anche una visione di angeli, i quali affermano che egli è vivo. Alcuni dei nostri sono andati al sepolcro e hanno trovato come avevan detto le donne, ma lui non l'hanno visto". Ed egli disse loro: "Sciocchi e tardi di cuore nel credere alla parola dei profeti! Non bisognava che il Cristo sopportasse queste sofferenze per entrare nella sua gloria?". E cominciando da Mosè e da tutti i profeti spiegò loro in tutte le Scritture ciò che si riferiva a lui. Quando furon vicini al villaggio dove erano diretti, egli fece come se dovesse andare più lontano. Ma essi insistettero: "Resta con noi perché si fa sera e il giorno già volge al declino". Egli entrò per rimanere con loro. Quando fu a tavola con loro, prese il pane, disse la benedizione, lo spezzò e lo diede loro. Allora si aprirono loro gli occhi e lo riconobbero. Ma lui sparì dalla loro vista. Ed essi si dissero l'un l'altro: "Non ci ardeva forse il cuore nel petto mentre conversava con noi lungo il cammino, quando ci spiegava le Scritture?". E partirono senz'indugio e fecero ritorno a Gerusalemme, dove trovarono riuniti gli Undici e gli altri che erano con loro, i quali dicevano: "Davvero il Signore è risorto ed è apparso a Simone". Essi poi riferirono ciò che era accaduto lungo la via e come l'avevano riconosciuto nello spezzare il pane.

 

100 anni!

 

Carissimi siamo giunti al momento più importante di questo anno pastorale per la nostra parrocchia. Come dice il Vangelo: " La tavola è imbandita tutto è pronto adesso andate a chiamare gli invitati". Per questo vi invito tutti a prendere parte alle celebrazioni che si svolgeranno da domenica 7 maggio fino al 14 dello stesso mese. Il programma è ricco di momenti di preghiera personale e comunitaria, infatti celebreremo le solenni quarantore con l'esposizione del Santissimo Sacramento e poi ascolteremo le parole che i vari vescovi e sacerdoti ci rivolgeranno per rendere ancora più bella la mensa del Signore. Vivremo anche il momento bello della processione per le vie della nostra parrocchia. Ma questa festa non riguarda solo noi ma anche la parrocchia sorella di santa Verdiana, madre di questo paese di Castelfiorentino. Infatti per tutta la settimana saranno esposte nella nostra chiesa le reliquie della santa segno di una vera comunione tra le parrocchie. Tutto questo avrà il suo inizio con l'ultima delle tre conferenze che si terrà sabato 6 alle ore 21.15 durante la quale sarà proiettato il cortometraggio realizzato dalla compagnia passi di Luce dal titolo " oltre la grata" per sottolineare l'importanza del legame che esiste tra la comunità religiosa delle monache benedettine, che festeggiano anche loro i 200 anni della presenza qui alla Marca, e la nostra parrocchia.

Prepariamoci allora a vivere questo momenti di comunione e di preghiera che ci vede riuniti intorno alla Vergine Madre che sicuramente intercede per tutti noi presso il Padre, affinché possiamo ottenere quelle grazie di cui abbiamo più bisogno.

 

Agenda Settimanale

30 - Domenica - 3.a Domenica di Pasqua - S. Pio V (mf) - III

Mostraci, Signore, il sentiero della vita - At 2,14a.22-33; Sal 15; 1Pt 1,17-21; Lc 24,13-35

9:00 Santa Messa (*) def.: Del Turco Oreste e Rosa

11:15 Santa Messa (*) def.: Famg. Iuppa

18:00 Santa Messa (*) def.: Tinti Borgiotti Marina

1 - Lunedì - 3.a di Pasqua - S. Giuseppe lavoratore (mf) - III
Rendi salda, Signore, l'opera delle nostre mani - Lit: Gen 1,26–2,3; Sal 89; Mt 13,54-

9:00 Santa Messa (*) def.: Norma e Giudo

12:00 Mensa Caritas

16:30 a San Vivaldo Santa Messa presieduta dal nostro vescovo Alberto mons. Silvani

2 - Martedì - 3.a di Pasqua - S. Atanasio (m) - III
Alle tue mani, Signore, affido il mio spirito - Lit: At 7,51_8,1a; Sal 30; Gv 6,30-35

7:00 Santa Messa (*) def.:

12:00 Mensa Caritas

18:00 Santa Messa (*) def.: Montagnani Alberto e Cesarina

3 - Mercoledì - 3.a di Pasqua - Ss. FILIPPO e GIACOMO (f) - P
Per tutta la terra si diffonde il loro annuncio - Lit: 1Cor 15,1-8a; Sal 18; Gv 14,6-14

7:00 Santa Messa (*) def.: Montagni Carlo

12:00 Mensa Caritas

18:00 Santa Messa (*) def.: Massimiliano e Isola

4 - Giovedì - 3.a di Pasqua - SS. Silvano e Nereo, S. Porfirio prete, Ada - III
Acclamate Dio, voi tutti della terra - Lit: At 8,26-40; Sal 65; Gv 6,44-51 

7:00 Santa Messa (*) def.:

12:00 Mensa Caritas

18:00 Santa Messa (*)def.: Delli Iolanda

5 - Venerdì - 3.a di Pasqua - S. Pellegrino martire, Angelo, Penelope - III
Andate in tutto il mondo e proclamate il Vangelo - Lit: At 9,1-20; Sal 116; Gv 6,52-59

7:00 Santa Messa (*) def.: Leoncini Giovanna e Anna

18:00 Santa Messa (*) def.:famg. Panicci Natale e Marisa

6 - Sabato - 3.a di Pasqua - S. Giuditta martire, Violante - III
Che cosa renderò al Signore, per tutti i benefici che mi ha fatto? - Lit: At 9,31-42; Sal 115; Gv 6,60-69 

8:30 Santa Messa (*) def.: Buratta Paolo e Mario

17:00 Santa Messa (*) def.: famg. Tognetti

7 - Domenica - 4.a Domenica di Pasqua - S. Flavia, S. Fulvio, Augusto, Gisella - IV
Il Signore è il mio pastore: non manco di nulla - Lit: At 2,14a.36-41; Sal 22; 1Pt 2,20b-25; Gv 10,1-10

11:00 Santa Messa (*) def.: Malquori Italo, Giancarlo e Bacchi Siria – Fiordilino Francesca

18:00 Santa Messa (*) def.: Verdiani Gina

 

 

GLI ORARI DI ALCUNE MESSE SUBIRANNO DELLE MODIFICHE VI INVITO A PRENDERNE VISIONE

 

Lunedì 1 maggio ci ritroveremo a san Vivaldo per celebrare la festa del nostro vicariato. L'apputamento 16.30 per la santa Messa presieduta dal nostro vescovo.

Dopo la messa si terrà un momento di convivialità dove condivideremo insieme quello che ognuno di noi può portare

Posted by don Valentino Saturday, April 29, 2017 1:07:20 PM
Page 230 of 354 << < 60 120 180 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 240 300 350 > >>

Archives