Santa Maria della Marca

Castelfiorentino, diocesi di Volterra

28 Giugno 2020 – Il centro dell’amore: Cristo 

 

 

Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 10,37-42)

Chi ama il padre o la madre più di me non è degno di me; chi ama il figlio o la figlia più di me non è degno di me; chi non prende la sua croce e non mi segue, non è degno di me. Chi avrà trovato la sua vita, la perderà: e chi avrà perduto la sua vita per causa mia, la troverà. Chi accoglie voi accoglie me, e chi accoglie me accoglie colui che mi ha mandato. Chi accoglie un profeta come profeta, avrà la ricompensa del profeta, e chi accoglie un giusto come giusto, avrà la ricompensa del giusto. E chi avrà dato anche solo un bicchiere di acqua fresca a uno di questi piccoli, perché è mio discepolo, in verità io vi dico: non perderà la sua ricompensa".

Il centro dell'amore: Cristo

Gesù, annota l'evangelista, dice: «chi non prende la propria croce e non mi segue, non è degno di me». Sono parole molto esigenti, ma Dio non ci lascerà soli a realizzarle. Se noi accogliamo il Signore nella nostra esistenza, è perché egli ci ha accolti per primo. Nel battesimo siamo stati inscritti nel suo mistero di passione-morte-risurrezione, come ci ricorda l'apostolo Paolo nella seconda lettura. Il Padre continuamente ci accoglie offrendoci il suo perdono, la sua Parola, il corpo e il sangue del suo Figlio Gesù. Vuole che noi lo accogliamo con una sequela vera e fedele, prendendo ogni giorno la nostra croce, pronti a fare quello che egli ha fatto fino a rischiare la vita per causa sua e per amore dei fratelli. L'accoglienza del Signore si manifesta anche nell'accoglienza degli altri. Si accenna a tre categorie di persone da privilegiare nella nostra accoglienza: i profeti, i giusti, i poveri. Ed infine Gesù dice: «chi accoglie voi accoglie me, e chi accoglie me accoglie colui che mi ha mandato». Sì, il vero discepolo è colui che ama e si dona come ha fatto Gesù: «chi avrà dato da bere anche un solo bicchiere d'acqua fresca a uno di questi piccoli perché è un discepolo, in verità io vi dico: non perderà la sua ricompensa». Quanta verità in queste parole! Pensiamo a santa Madre Teresa di Calcutta. Una donna felicissima! Eppure, che cosa ha fatto? Ha donato se stessa ai poveri seguendo la parola di Gesù e, meravigliosamente, ha visto fiorire la gioia nel suo cuore e nel cuore di coloro che incontrava sul suo cammino. Oppure Raoul Follereau, il quale si è chinato sui lebbrosi e, prodigiosamente, ha avvertito che il «dono di sé» è la casa della gioia. Egli, di conseguenza, ha gridato ai giovani: «O imparerete di nuovo ad amare oppure sarete distrutti dal cancro dell'egoismo». Questo spirito di accoglienza va chiesto nella preghiera e coltivato nella vita con gesti concreti. Accogliamoci dunque a vicenda, come Dio ha accolto e accoglie ciascuno di noi!

 

 

 

Campo estivo presso l'asilo

Lunedì 29 prende il via presso il nostro asilo il centro estivo per ragazzi fino a 6 anni. Un ringraziamento a tutte le maestre e le volontarie che in questo periodo si sono impegnate per mettere in sicurezza la struttura e renderla cosi agibile per l'iniziativa. È un piccolo segno di ripresa pure questo, un segno di vicinanza anche alle famiglie ma soprattutto nei confronti dei nostri ragazzi che dopo questo periodo di chiusura forzata tornano in vario modo a incontrarsi e riprendere i rapporti interrotti a causa del virus. Buon lavoro e tutti e soprattutto ben tornati ragazzi.

 

 

Agenda settimanale

28 Domenica - 13.a del Tempo Ordinario (anno A) S. Ireneo (m)

2Re 4,8-11.14-16a; Sal 88; Rm 6,3-4.8-11; Mt 10,37-42 Canterò per sempre l'amore del Signore

9:00 Santa Messa def.: Sabatino, Dino e Annunziata

11:15 Santa Messa def.: Iacoi Serafina

18:00 Santa Messa def.: famg. Noto e Palini

29 Lunedì - SS. PIETRO E PAOLO, apostoli (s) – P B. Raimondo Lullo

At 12,1-11; Sal 33; 2Tm 4,6-8.17-18; Mt 16,13-19 Il Signore mi ha liberato da ogni paura

18:00 Santa Messa def.: marroncini Alvaro e Rita

30 Martedì - 13.a del Tempo Ordinario Ss. Primi martiri Chiesa romana (mf)

Am 3,1-8; 4,11-12; Sal 5; Mt 8,23-27 Guidami, Signore, nella tua giustizia

18:00 Santa Messa def.: Maria Roppolo in Biondo

1 Mercoledì - 13.a del Tempo Ordinario S. Aronne; B. Ignazio Falzon; B. Antonio Rosmini

Am 5,14-15.21-24; Sal 49; Mt 8,28-34 A chi cammina per la retta via mostrerò la salvezza di Dio

18:00 Santa Messa def.: Ciampini Guido

2 Giovedì - 13.a del Tempo Ordinario S. Bernardino Realino; B. Eugenia Joubert; S. Lidano

Am 7,10-17; Sal 18; Mt 9,1-8 I giudizi del Signore sono fedeli e giusti

18:00 Santa Messa def.: famg. Tognetti

3 Venerdì - S. TOMMASO AP. (f) – P S. TOMMASO Ap., S. Eliodoro; S. Leone II

Ef 2,19-22; Sal 116; Gv 20,24-29 Andate in tutto il mondo e proclamate il Vangelo

18:00 Santa Messa def.: Lipuma Maria

4 Sabato - 13.a del Tempo Ordinario S. Elisabetta di Portogallo (mf); B. Piergiorgio Frassati

Am 9,11-15; Sal 84; Mt 9,14-17 Il Signore annuncia la pace per il suo popolo

18:00 Santa Messa def.: Gelli Massimo e Grazzi Maria

5 Domenica - 14.a del Tempo Ordinario (anno A) S. Antonio M. Zaccaria (mf); Bb. Matteo Lambert e c.

Zc 9,9-10; Sal 144; Rm 8,9.11-13; Mt 11,25-30 Benedirò il tuo nome per sempre, Signore

09:00 Santa Messa def.: Masiero Stefano

11:15 Santa Messa per il popolo

18:00 Santa Messa def.: Montagnani Alberto e Barbieri Cesarina

 

Don Lorenzo ordinato sacerdote

Sabato 27 Giugno alle ore 21.00 nella magnifica cornice della cattedrale di Volterra, completamente restaurata e vestita a festa per il suoi 900 anni di fondazione, don Lorenzo Mancini riceve l'ordinazione sacerdotale. Sono trascorsi ben 11 anni dall'ultima volta che attraverso l'imposizione delle mani del vescovo un figlio di questa diocesi è divenuto prete. A don Lorenzo che inviteremo presto nella nostra parrocchia per celebrare la santa messa, rinnoviamo i nostri più cari auguri e felicitazioni uniti alla preghiera per lui e per il suo ministero.

Posted by don Valentino Saturday, June 27, 2020 10:29:24 AM
Page 1 of 4 1 2 3 4 > >>