Santa Maria della Marca

Castelfiorentino, diocesi di Volterra

25 Novembre 2018 – Un Re alla … rovescia 

Dal Vangelo secondo Giovanni (Gv 18,33-37)

Pilato allora rientrò nel pretorio, fece chiamare Gesù e gli disse: "Tu sei il re dei Giudei?". Gesù rispose: "Dici questo da te oppure altri te l'hanno detto sul mio conto?". Pilato rispose: "Sono io forse Giudeo? La tua gente e i sommi sacerdoti ti hanno consegnato a me; che cosa hai fatto?". Rispose Gesù: "Il mio regno non è di questo mondo; se il mio regno fosse di questo mondo, i miei servitori avrebbero combattuto perché non fossi consegnato ai Giudei; ma il mio regno non è di quaggiù". Allora Pilato gli disse: "Dunque tu sei re?". Rispose Gesù: "Tu lo dici; io sono re. Per questo io sono nato e per questo sono venuto nel mondo: per rendere testimonianza alla verità. Chiunque è dalla verità, ascolta la mia voce".

 

Un Re alla… rovescia.

Siamo giunti all'ultima domenica di questo anno liturgico e alla nostra attenzione Giovanni pone lo strano rapporto tra Gesù e Pilato. Osserviamo la scena: due poteri uno di fronte all'altro; Pilato e il potere inesorabile dell'impero; Gesù, un giovane uomo disarmato e prigioniero. Pilato, onnipotente in Gerusalemme, ha paura; ed è per paura che consegnerà Gesù alla morte, contro la sua stessa convinzione: non trovo in lui motivo di condanna. Con Gesù invece arriva un'aria di libertà e di fierezza, lui non si è mai fatto comprare da nessuno, mai condizionare.

Chi dei due è più potente? Chi è più libero, chi è più uomo? Per due volte Pilato domanda: sei tu il re dei Giudei? Tu sei re? Cerca di capire chi ha davanti, quel Galileo che non lascia indifferente nessuno in città, che il sinedrio odia con tutte le sue forze e che vuole eliminare. Possibile che sia un pericolo per Roma? Gesù risponde con una domanda: è il tuo pensiero o il pensiero di altri? Come se gli dicesse: guardati dentro, Pilato. Sei un uomo libero o sei manipolato?

E cerca di portare Pilato su di un'altra sfera: il mio regno non è di questo mondo. Ci sono due mondi, io sono dell'altro. Che è differente, è ad un'altra latitudine del cuore. Il tuo palazzo è circondato di soldati, il tuo potere ha un'anima di violenza e di guerra, perché i regni di quaggiù, si combattono. Il potere di quaggiù si nutre di violenza e produce morte. Il mio mondo è quello dell'amore e del servizio che producono vita. Per i regni di quaggiù, per il cuore di quaggiù, l'essenziale è vincere, nel mio Regno il più grande è colui che serve.

Gesù non ha mai assoldato mercenari o arruolato eserciti, non è mai entrato nei palazzi dei potenti, se non da prigioniero. Metti via la spada ha detto a Pietro, altrimenti avrà ragione sempre il più forte, il più violento, il più armato, il più crudele. La parola di Gesù è vera proprio perché disarmata, non ha altra forza che la sua luce. La potenza di Gesù è di essere privo di potenza, nudo, povero. La sua regalità è di essere il più umano, il più ricco in umanità, il volto alto dell'uomo, che è un amore diventato visibile.

Sono venuto per rendere testimonianza alla verità. Gli dice Pilato: che cos'è la verità? La verità non è qualcosa che si ha, ma qualcosa che si è. Pilato avrebbe dovuto formulare in altro modo la domanda: chi è la verità? È lì davanti, la verità, è quell'uomo in cui le parole più belle del mondo sono diventate carne e sangue, per questo sono vere. Venga il tuo Regno, noi preghiamo. Eppure il Regno è già venuto, è già qui come stella del mattino, ma verrà come un meriggio pieno di sole; è già venuto come granello di senapa e verrà come albero forte, colmo di nidi. È venuto come piccola luce sepolta, che io devo liberare perché diventi il mio destino.

 

(Ermes Ronchi)

 

Agenda settimanale

25 Domenica - GESÙ CRISTO RE DELL'UNIVERSO (s)

Il Signore regna, si riveste di splendore. P Dn 7,13-14; Sal 92,1-2.5; Ap 1,5-8; Gv 18,33b-37

9:00 Santa Messa – def.: Calamassi Caterina; Sec. Intenz. Famg. Palini

11:15 Santa Messa – def.: Cipriani Aldo; Bronzi Gigliola

17:00 Santa Messa – def.: Borgiotti Arrigo e Tinti Maria

26 Lunedì - B. Giacomo Alberione, sacerdote

Ecco la generazione che cerca il tuo volto, Signore. II Ap 14,1-3.4b-5; Sal 23,1-6; Lc 21,1-4

17:00 Santa Messa – def.: Coletta Luigi

27 Martedì - S. Valeriano, vescovo

Vieni, Signore, a giudicare la terra. II Ap 14,14-19; Sal 95,10-13; Lc 21,5-11

17:00 Santa Messa – def.: Cresti Luigi

28 Mercoledì - S. Caterina Labouré, vergine

Grandi e mirabili sono le tue opere, Signore Dio onnipotente. II Ap 15,1-4; Sal 97,1-3.7-9; Lc 21,12-19

17:00 Santa Messa – def.: Fatichenti Mario

29 Giovedì - S. Saturnino, vescovo e martire

Beati gli invitati al banchetto di nozze dell'Agnello! II Ap 18,1-2.21-23; 19,1-3.9a; Sal 99,2-5; Lc 21,20-28

17:00 Santa Messa – def.: Di Pasquale Cristina, Ameli Mario, Albina e Maria

30 Venerdì - S. ANDREA, apostolo (f)

Per tutta la terra si diffonde il loro annuncio. P Rm 10,9-18; Sal 18,2-5; Mt 4,18-22

17:00 Santa Messa – def.: Dani Nello e Leda

1 Sabato - B. Charles de Foucauld, sacerdote

Marána tha! Vieni, Signore Gesù! II Ap 22,1-7; Sal 94,1-7; Lc 21,34-36

15:00 incontro di catechismo gruppo B

17:00 Santa Messa – def.: famg. Marti

2 Domenica - I DI AVVENTO - ANNO C santa Viviana: B. Giovanni Ruusbroec I sett. - I

A te, Signore, innalzo l'anima mia, in te confido. Ger 33,14-16, Sal 24; 1Ts 3.12 - 4,2; Lc 21,25-28.34-36

9:00 Santa Messa – def.: Masini Flavio e Danilo

11:15 Santa Messa – def.: Tinti Anna, Scarselli Nello, Baldi Fabrizio e Angiolo

17:00 Santa Messa – def.: Montagnani Alberto e Cesarina

 

Don George

È giunto nella nostra parrocchia un nuovo sacerdote che rimarrà con noi per qualche anno. Don George viene dall'India dove è entrato a far parte dei frati Oblati di san Giuseppe, ha lavorato a Dheli e adesso è qui in Italia per un percorso di studi in Antropologia Teologica presso la facoltà di Firenze.

Pranzo di san Martino

 

Si rinnova anche quest'anno l'appuntamento con il pranzo di san Martino organizzato dalla Caritas per raccogliere fondi per i bisognosi. l'evento si svolgerà sabato 1 Dicembre presso il salone della Marca. per informazioni potete vedere la locandina in bacheca

Posted by don Valentino Friday, November 23, 2018 6:58:01 PM
Page 1 of 4 1 2 3 4 > >>