Santa Maria della Marca

Castelfiorentino, diocesi di Volterra

Dal Vangelo secondo Luca (Lc 9,51-62)

Mentre stavano compiendosi i giorni in cui sarebbe stato tolto dal mondo, si diresse decisamente verso Gerusalemme e mandò avanti dei messaggeri. Questi si incamminarono ed entrarono in un villaggio di Samaritani per fare i preparativi per lui. Ma essi non vollero riceverlo, perché era diretto verso Gerusalemme. Quando videro ciò, i discepoli Giacomo e Giovanni dissero: "Signore, vuoi che diciamo che scenda un fuoco dal cielo e li consumi?". Ma Gesù si voltò e li rimproverò. E si avviarono verso un altro villaggio. Mentre andavano per la strada, un tale gli disse: "Ti seguirò dovunque tu vada". Gesù gli rispose: "Le volpi hanno le loro tane e gli uccelli del cielo i loro nidi, ma il Figlio dell'uomo non ha dove posare il capo". A un altro disse: "Seguimi". E costui rispose: "Signore, concedimi di andare a seppellire prima mio padre". Gesù replicò: "Lascia che i morti seppelliscano i loro morti; tu và e annunzia il regno di Dio". Un altro disse: "Ti seguirò, Signore, ma prima lascia che io mi congedi da quelli di casa". Ma Gesù gli rispose: "Nessuno che ha messo mano all'aratro e poi si volge indietro, è adatto per il regno di Dio".

 

un Gesù deciso

 

Nel vangelo di Luca questo brano segna un punto di svolta nella missione di Gesù. Da un Gesù parola da ascoltare e accogliere si passa ad un Gesù che con forza si incammina per portare a compimento la sua missione. Dopo aver visto il vero volto di Gesù, bello e luminoso, quel volto diventa duro si irrigidisce e si volge verso Gerusalemme luogo in cui si compirà la missione. È un volto che non lascia possibilità di alternative, o con me o con nessuno, sembra dire a coloro che invitati a seguirlo accampano pretesti. "Ti seguirò dovunque tu vada" dice uno dei passanti, ma Gesù annuncia che l'unica strada è la via della croce, all'altro che doveva andare a seppellire il padre Gesù invita a lasciare le cose del passato e ad avere un cuore aperto pronto alla novità. Molto spesso anche oggi l'invito di Gesù a seguirlo trova in noi molte resistenze, molte scuse che accampiamo per non prendere quella decisione che come cristiani sappiamo essere giusta ma che ci sembra troppo radicale, troppo controcorrente per poterla affrontare da soli. Ma dobbiamo ricordare che noi soli non siamo mai, io sono con vuoi tutti i giorni, i dodici hanno lasciato tutto per seguire Gesù, cosi come le folle che lo seguivano, hanno lasciato le loro attività per ascoltarlo. Certo non senza preoccupazioni o insicurezze ma lo hanno fatto. Anche noi come seguaci di Cristo dobbiamo avere questo coraggio, il coraggio di essere testimoni.

 

 

 

Agenda settimanale

30 Domenica - 13.a Tempo Ordinario - Ss. Primi martiri Chiesa romana - I

21; Sal 15; Gal 5,1.13-18; Lc 9,51-62 Sei tu, Signore, l'unico mio bene.

10:00 Santa Messa – def.: famg. Leoncini e Vanni

18:00 Santa Messa – def.: Sabatino, Dino e Annunziata

1 Lunedì - 13.a Tempo Ordinario - S. Aronne; B. Ignazio Falzon; B. Antonio Rosmini - I

33; Sal 102; Mt 8,18-22 Misericordioso e pietoso è il Signore.

18:00 Santa Messa – def.: Sassetti Ferruccio, Florio, Alfonsa e Michelangelo

2 Martedì - 13.a T. O. - S. Bernardino Realino; B. Eugenia Joubert; S. Lìdano - I

29; Sal 25; Mt 8,23-27 La tua bontà, Signore, è davanti ai miei occhi.

18:00 Santa Messa – def.: Cresci Danilo e Amelia

3 Mercoledì - 13.a Tempo Ordinario - S. Tommaso ap. (l); S. Eliodoro; S. Leone II - P

22; Sal 116; Gv 20,24-29 Andate in tutto il mondo e proclamate il Vangelo.

18:00 Santa Messa – def.: Zia Gabriella e Luciano

4 Giovedì - 13.a T. O. - S. Elisabetta di Portogallo (mf); B. Piergiorgio Frassati - I

19; Sal 114; Mt 9,1-8 Camminerò alla presenza del Signore nella terra dei viventi.

18:00 Santa Messa – def.: Montagnani Guido e MAria

5 Venerdì - 13.a T. O.- S. Antonio M. Zaccaria (mf); Bb. Matteo Lambert e c.; S. Domezio - I

4.19;24,1-8.62-67; Sal 105; Mt 9,9-13 Rendete grazie al Signore, perché è buono.

18:00 Santa Messa – def.: Pupeschi Quintilia

6 Sabato - 13.a Tempo Ordinario - S. Maria Goretti (mf); S. Maria Teresa Ledochowska - I

5.15-29; Sal 134; Mt 9,14-17 Lodate il Signore, perché il Signore è buono.

18:00 Santa Messa – def.: Calamassi Caterina e Matteoli Sestilio

7 Domenica - 14.a Tempo Ordinario - S. Panteno di Alessandria; S. Odone - II

14c; Sal 65; Gal 6,14-18; Lc 10,1-12.17-20 Acclamate Dio, voi tutti della terra.

10:00 Santa Messa – def.:Grazzi Elia e Massimo Gelli

18:00 Santa Messa – def.: Montagnani Alberto e Cesarina

Incontro con don Gherardo gambelli

 

Giovedì 4 luglio avremo la gioia di avere nella nostra parrocchia don Gherardo Gambelli, sacerdote nato a Castelfiorentino missionario in Ciad. Egli celebrerà la messa alle ore 18 e poi ci racconterà la sua esperienza in terra di missione e come si vive la fede in quei luoghi. Al termine ci sarà una cena conviviale il cui ricavato andrà a favore della missione di don Gherardo. Per informazioni leggere la locandina in bacheca

 

Pellegrinaggio a Viterbo

 

 

 

A causa dello scarso numero di iscrizioni dobbiamo rinunciare al pellegrinaggio a Viterbo. Riproveremo nei mesi più freschi.

 

Iscrizione scuola di catechismo

 

Sono aperte le iscrizioni per l'anno catechistico 2019/2020 per i bambini che a settembre frequenteranno la seconda Elementare.

Per iscrizioni vedere il sito www.santamariadellamarca.it

Posted by don Valentino Saturday, June 29, 2019 9:00:21 AM

Comments

Comments are closed on this post.